La strada del vino del Baden: una Friburgo da scoprire

Come già raccontato nel mio ultimo articolo (che potete leggere cliccando qui) Friburgo in Brisgovia è una piccola città fiabesca collocata in Germania. 

Qui il tempo sembra essersi fermato, o per lo meno rallentato, tradizioni e storia si alternano in una città moderna, piena di iniziative ed aperta ai giovani. 
Friburgo risulta essere un po’ estranea a molte altre città tipiche tedesche ed a confermare tutto ciò c’è anche la sua nota produzione vinicola che contrasta la tradizionale birra diffusa  un po’ in tutta Germania.
Temperature miti e terreni eccellenti fanno di questa regione una delle migliori zone vinicole in Europa.




Oltre alla città, che consiglio vivamente di visitare, Friburgo e la Foresta Nera offrono numerose possibilità di gite che permettono di  percorrere la strada del vino del Baden, anche conosciuta come Badische Weinstraße, e visitare le aziende e cooperative vinicole della zona.


Una tappa d’obbligo nella Piazza della Cattedrale è l’Alte Wache o Casa dei vini del Baden. Costruita come bastione nel 1773 nell’ambito della militarizzazione della città e risparmiata dalle bombe della Seconda Guerra Mondiale, oggi ospita una delle enoteche più caratteristiche della città. 
Qui potrete degustare uno dei tanti vini tipici locali, come ad esempio un ottimo Grauburgunder (Pinot grigio) di Friburgo. L’ampia scelta di vini e grappe, i prezzi più che onesti e la possibilità di sedersi sui numerosi tavolini esterni  (ovviamente quando le fredde temperature tedesche lo permettono) posti nella piazza principale di Friburgo fanno da sfondo a questo localino veramente suggestivo.


Lo Zum Roten Bären, invece, risale al lontano 1120, per questo motivo gli è stata conferita la nomina di pensione più antica non solo di Germania ma di tutta Europa. 
Il suo ristorante offre la possibilità di assaggiare piatti e vini locali in un ambiente che rispetta in tutte le sue forme  la tradizione.
Nonostante la varietà del menù, le due specialità più richieste sia dai turisti sia dai locali sono il risotto e la Wiener schnitzel, la tipica cotoletta di vitello impanata originaria dell'Austria (che potete trovare descritta anche nel mio articolo “Birra,carne e patate: viaggio tra i piatti tipici di Berlino”. Entrambi costano circa 10 euro a porzione*.

Attenzione però  se decidete di provare la cucina della pensione più antica di Friburgo e non capite il tedesco, vi consiglio di attrezzarvi con un buon vecchio dizionario tascabile o per i più tecnologici di scaricarvi un bel traduttore tedesco-italiano perché qui il menù non è disponibile né in inglese né in italiano o almeno così era. Magari in seguito alle numerose richieste si sono adeguati anche loro!

Posizione: Oberlinden 12, 79098, Friburgo in Brisgovia.
Orario: Da Lunedì a Sabato dalle ore 07.00 alle 21.30. Chiuso la Domenica.



La pensione Zum Roten Bären


Se invece nonostante la zona siete alla ricerca di una buona e fresca birra io vi consiglierei  di dirigervi verso l’Hausbrauerei Feierling.

Fondato nel 1877, l’Hausbrauerei Feierling situato nei pressi di Augustinerplatz è uno dei più antichi birrifici di Friburgo. I tavoli sono collocati al primo e secondo piano, mentre ad accogliervi al piano terra ci saranno due immense botti di birra. Qui  potrete unirvi alla gente del posto e bere una fresca birra alla spina accompagnata dai tipici pretzel. 
Per i più esperti, la specialità della casa è la Inselhopf: una pilsner leggera e non filtrata.




NOTE 
* I prezzi sono soggetti a variazione nel corso del tempo quindi non posso garantire che essi siano attualmente uguali a quelli sopra indicati.



All images © 2019 Luca Guidetti




ARTICOLI CORRELATI
➢ Volete visitare la città ma non avete ancora pensato ad un vero e proprio tour? Leggendo la mia guida "Friburgo in Brisgovia, la città dei canaletti" troverete tutte le informazioni che vi servono e un vero e proprio tour creato su misura per questa piccola città.

Commenti

  1. Articolo molto interessante che suggerisce una buona opzione alternativa per coloro che vogliono provare qualcosa di diverso dallo stereotipo tedesco "Birra e salsicce". Un aspetto diverso della Germania che merita sicuramente di essere scoperto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Chi visita la Germania di certo non si aspetta di trovare il "vino", ma questa zona della Foresta Nera è una ottima eccezione!

      Elimina

Posta un commento

ARTICOLI PIU' LETTI

Zurigo: lago, cioccolato e puntualità

Alla scoperta di Berlino in 2 giorni

A spasso nel centro di Valencia

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM


Luca | Gita Fuori Città
Blogger

✈️ Backpacker from Italy 🇮🇹
📸 Scatti imperfetti di momenti vissuti
💭 Idee per viaggiare in modo Low Cost

⇓ SEGUI I MIEI VIAGGI ⇓