Post

ARTICOLO IN EVIDENZA

Howth: il paesino di pescatori

Immagine
Dopo due giorni pieni dedicati alla visita di Dublino, stanco della routine cittadina, tra traffico e ondate di turisti, decido di noleggiare un’auto e dirigermi verso il mare. Ho bisogno di sentire la salsedine sulla  mia pelle e respirare la vera aria irlandese. Dal centro città mi dirigo verso est in direzione della baia di Dublino, dove trovo Howth , un piccolo villaggio di pescatori, che conserva tuttora un fascino autentico e una stupenda passeggiata che conduce ad un caratteristico faro bianco e rosso.  Questo piccolo paesino sulla costa vive ancora oggi principalmente delle attività legate alla pesca, quindi sarà facile vedere qualche marinaio occupato a scaricare le casse di pesce dai pescherecci. Inoltre, se siete fortunati potrete scorgere anche qualche foca impegnata a cercare cibo vicino ai pescherecci ormeggiati. “Dal mare d’Irlanda, lo vedevi accendersi intermittente: luce densa che attraversava le nubi, e illuminava la costa orientale dell’Isola.” Queste

Viaggio culinario tra le vie di Dublino

Immagine
Ecco ci risiamo.  Come al solito è giunta l’ora di mangiare ma non sapete dove andare o cosa mangiare?  Spesso quando si è all’estero le persone tendono a vivere il momento del mangiare con una certa ansia o timore. Non so esattamente da cosa sia dovuto ciò. Forse la paura di non capire il menù nella lingua locale, forse il timore di non sapersi esprimere bene e quindi non farsi capire. Non lo so. Ma di certo quello che so è che questo momento non deve essere assolutamente vissuto in questo modo. Il "provare" e sperimentare pietanze della tradizione locale penso sia una delle cose più affascinanti del viaggiare e costituisca una parte integrante del viaggio stesso. Ad ogni modo, oggi sono qui per darvi una mano!  Se siete a Dublino o avete in programma di visitare questa capitale qui potrete trovare alcuni consigli utili su cosa mangiare e soprattutto dove. Partiamo con ordine.  Come prima cosa voglio parlarvi del piatto irlandese per eccellenza, l’ Irish Stew

Cliffs of Moher: ad un passo dal paradiso

Immagine
Avete mai sognato di volare? Non è una sensazione bellissima? Fidatevi. Quello che si prova quando sei in equilibrio su una scogliera ad un’altezza di 214 metri dal livello del mare è molto simile. Il panorama che avrete intorno è qualcosa di impagabile. Se siete amanti delle passeggiate e della fotografia qui vi potrete sbizzarrire percorrendo la Doolin Cliff Walk . Chilometri e chilometri di lunghi sentieri sterrati che percorrono la cosiddetta Wild Atlantic Way. Dritto davanti a voi c’è solo l’oceano, mentre dietro chilometri di verde c’è il paesaggio irlandese. L’impressione è quella di essere in cima al mondo, in compagnia solo di questi simpatici volatili neri e bianchi con i becchi colorati. Non disturbatele!  Loro sono le pulcinelle di mare, fauna tipica delle Cliffs. Cliff of Moher Una delle attrazioni turistiche principali è la Torre di O’Brien che venne costruita nel lontano 1835 come punto di osservazione sulle scogliere. Se siete fortuna

Visitare Dublino in 2 giorni

Immagine
Benvenuti in Irlanda il paese degli gnomi, della Guinnes e del verde che più verde non esiste! Oggi iniziamo insieme il nostro tour in questo paese che mi ha lasciato un segno profondo nel cuore. Un tour che ha come obiettivo di farvi scoprire l’Irlanda sotto diversi aspetti. Ma partiamo con ordine, ogni cosa a suo tempo, oggi inizierò a parlarvi della sua capitale, Dublino . Fondata dai Vichinghi come centro per il commercio di schiavi grazie alla sua posizione ottimale sulla foce del fiume Liffey, Dublino è la città più grande di tutta l’isola, ricca di storia e cose da vedere. Io personalmente ho dedicato solo 2 giorni al tour della città, non sono molti è vero, però fremevo dalla voglia di scoprire la vera Irlanda, quella delle distese verdi e animali liberi al pascolo, quella diciamo un po’ meno turistica; per questo avevo bisogno di uscire un po’ dalla confort zone delle classiche città, immerse da turisti e traffico.   Iniziamo il nostro tour dalla Cattedra

Scoprire Zurigo: sui passi di Albert Einstein

Immagine
Come avrete capito, Zurigo ormai ha conquistato una piccola parte del mio cuore. Oltre al classico tour della città che vi ho già proposto nel mio ultimo articolo " Zurigo: lago, cioccolato e puntualità " oggi voglio parlarvi di un argomento che forse non tutti conoscono. Proprio in questa città visse per quasi vent’anni il celebre fisico Albert Einstein.  Qui nel 1900 ricevette il diploma al Politecnico federale di Zurigo (Eidgenössische Technische Hochschule, ETH), seguito da un PhD presso l'Università di Zurigo. Sempre presso l’ETH divenne poi professore di fisica teorica dal 1912 al 1914.  L’istituto non ha quasi bisogno di presentazioni: dopo università come Oxford e Cambridge è ritenuto il terzo ateneo in Europa e tra i 10 più prestigiosi del mondo, vantandosi di circa una ventina di Premi Nobel tra i suoi ex studenti e professori. Proprio varcando la soglia di questa università avrete la possibilità di passeggiare sulla Polyterasse , la terrazza più fa

Zurigo: lago, cioccolato e puntualità

Immagine
Non siamo lontano dall’Italia, circa 4 ore di treno ci separano da Milano. Dall’arrivo, che spacca il secondo, dei mezzi pubblici si può, però, subito intuire che ci troviamo fuori confine. Di preciso oggi vi porto in Svizzera, dove tutto è scandito da un battere del tempo rigido. A volte questa sua eccessiva organizzazione quasi mi disorienta un po’, essendo abituato alla mia caotica Milano. Oggi vi parlerò di una città che ormai considero un po’ come seconda casa, Zurigo ! Fiume Limmat in Zurigo Città che per anni ha detenuto il primato come più cara al mondo e spesso conosciuta più per il suo lato finanziario, Zurigo in realtà offre molto da vedere ai turisti. Qui ormai io mi sento poco un turista, preferisco più vivermi la città! Nonostante ciò, cercherò di farvi fare un tour di questa città tutta da scoprire, dove l’elevata qualità della vita convive con uno spirito trasgressivo. Uscendo dalla Zürich Hauptbahnhof, stazione ferroviaria principale di
SEGUI GITA FUORI CITTA' SUI SOCIAL
Instagram PNG logoFacebook icon PNG